Tag: lavoro

Potremmo cambiare le cose?

Non so tu.

Ma io per anni ho concepito il lavoro come qualcosa di fondamentale: per la pagnotta, per la propria dignità, per la società.

Oggi vedo le cose leggermente diverse, una differenza appunto minima ma decisamente sostanziale.

Il motivo sta nei significati di quelle tre parole che ho usato: pagnotta, dignità, società.

Con pagnotta intendo la parte economica del lavoro, quel soldo di cui tutti abbiamo bene o male bisogno, senza il quale la vita oggi non è possibile. Denaro che ognuno di noi impiega come meglio crede.

Continue reading “Potremmo cambiare le cose?”